L’arte del compromesso

E ritorna settembre. Rivediamo gli amici, riprende la vita sociale. E inesorabilmente arrivano gli inviti. Si sa. Inutile imitare struzzi vari perché la cassetta della posta parla chiaro: siamo invitati a un ben definito evento che prevede confetti. Dalle tonalità del bianco, passando per l’avorio, tingendosi di rosa e finendo in pennellate di azzurro, sono […]

Le scarpette

Valicò il cancello continuando a pensare a quanto fossero fighe le sue nuove sneakers. I nastri delle scarpette di raso appese al cancello spalancato non riuscirono a sfiorarlo. Lui non se ne accorse. Si aggirò distrattamente fra i sentieri scalciando qua e là pietroline. Ripensava alla partitella della sera prima: come era stato bravo! Un […]

Fra divi e divine.

Ahhhh…fresca fresca di convention. Che poi indubbiamente ha un significato ambivalente. Si è svolta ieri, da poco quindi. Mi sono ibernata grazie all’aria condizionata, fresco assicurato quindi. Comunque. Numero limitato di partecipanti, età nella media – la mia -, giornata più che accettabile, quindi. E da qui si parte. Perché è davvero divertente guardare le […]

E arriva l’estate…

E dunque è arrivata l’estate. E come consuetudine ha portato con sé voglia di rinnovamento e di rinascita. La corrente nelle case aperte non fa solo sbattere porte e finestre, spazza via la polvere invernale che ci ha inevitabilmente rivestito fino ad oggi. Questo è generalmente quello che succede quando la luce permane fino a […]

Oggi è il mio compleanno

Oggi è il mio compleanno. Oggi è il mio compleanno e una delle prime cose che ho fatto da sveglia è stato mandare gli auguri ad un amico lontano nato anche lui oggi. E poi sono andata alla festa di classe del Grande. E una delle prime persone che ho incontrato è stata una mamma […]

Siamo tutti Hans alla ricerca del nostro Konradin

È curioso constatare quanto il genere umano sia portato a stringere conoscenze alla velocità della luce. Salvo poi farle saltare con la medesima velocità di un black-out. È altrettanto curioso come, sempre il genere umano, combatta costantemente i contratti a termine. Salvo poi usufruirne largamente nei rapporti interpersonali. È ulteriormente curioso poi, vedere come il […]

Che rumore fa la felicità?

Premessa: per me il bicchiere è sempre, inesorabilmente mezzo vuoto. Antefatto: “Ma tu sei felice?” In alcuni momenti, certe mezze frasi, ascoltate da qualche parte, entrano in testa e sembrano non volersene più andare. Azionano un meccanismo strano, un concatenarsi di pensieri che appaiono fin da subito limpidi, cristallini. Hanno quasi un potere liberatorio. E […]

Angoscia autoritratto

Finalmente mi sto introducendo nell’era tecnologica. Il mio life-coach ha infatti deciso che è giunto il momento di dotarmi di un avanzato apparecchio telefonico. Suppongo perché arrivato al limite della tolleranza umana dell’imbarazzo ogni volta che estraevo dalla borsa il precedente! Comunque sia, ora possiedo ogni requisito per espandermi in qualsiasi circuito telematico e ciò […]

Diagnosi: dipendenza da sgombero

“Aprite le finestre al nuovo sole, è primavera…” Ed effettivamente i 18 gradi li stiamo raggiungendo, no ombra, before 5 p.m., ma li stiamo raggiungendo. Così dopo aver potato la criniera, centrifugato il piumino, esaurito i saldi, che fare? Ovvio, sedersi sul balcone e sfogliare la rivista. E che cosa predilige l’occhio mio in ogni […]

Cliente, cliente delle mie brame

Benvenuti ragazzi. – datemi pure del tu – Bene, oggi vorrei parlarvi delle tecniche di vendita del bravo venditore. (?!!) Perchè vendere è un conto, saper vendere è un’altro. Un buon venditore deve assumere un atteggiamento assertivo ma vincente, leggermente aggressivo ma mai – sottolineo mai – passivo. Se siete passivi, allora fate pure che […]

150 pag. Màs o menos.

Ho guardato or ora il calendario e un pensiero mi ha colpita come un fulmine a ciel sereno! Ho dimenticato di affibbiarvi altri quattro titoli per il secondo quadrimestre!! Non potendo far finta di nulla perché la vostra cultura mi sta a cuore, rimedierò nel migliore dei modi. Spero. Vi abbuono gennaio perché, essendo madre […]